Comune di
Villar Perosa
Comune di
Villar Perosa
Comune di
Villar Perosa 
Il comune su link_facebook link_twitter link_youtube link_google link_rss
Stai navigando in : Territorio > La Comunità di Pizzoni
   Il Territorio
La Comunità di Pizzoni
Per chi si è trasferito a Villar Perosa il clima più freddo ha rappresentato il problema più evidente; ha avuto più o meno la stessa importanza la lingua e l'atteggiamento delle persone, il dover cambiare abitudini. Pensiamo che i più anziani abbiano sofferto maggiormente perché fanno più fatica ad adattarsi alle novità. C'è stata poca difficoltà a trovare casa e lavoro (si spostavano per questo) e pochissima a trovare amici. Tuttavia, le persone anziane che arrivano da Pizzoni sono molto amiche tra di loro, magari con un po' di diffidenza verso i villaresi. Si trovano in piazza, sulle panchine sono molto uniti tra loro. Sono riusciti a non perdere il loro dialetto, esercitandolo durante i loro incontri.

La maggior parte delle persone è contenta di essere emigrata, un po' perché Villar è un paese, e si vive meglio che in una città come Torino, un po' perché avere un lavoro ha permesso di migliorare il tenore di vita. Queste persone non hanno comunque dimenticato la loro terra di origine, anche quando qui si trovano bene, chi puó ci torna per le vacanze estive o natalizie.
L'arrivo dei Pizzonesi

PICCOLA STORIA DELL'ARRIVO DEI PIZZONESI A VILLAR PEROSA di Nicola Donato

Paradossalmente l'arrivo a VILLAR PEROSA di numerosi cittadini di PIZZONI inizia con tre fratelli provenienti da VAZZANO, che dista due chilometri da Pizzoni. L'inizio si può far risalire al 1949, quando Vincenzo FUSCA' (n. a Vazzano 04/04/1925, m. in Francia 11/01/1997) trovò lavoro presso una raffineria di carbone di PINEROLO (Ditta Vinçon che adesso è a Riva di Pinerolo).

Il 7 Maggio 1953 Domenico FUSCA' (n. a Vazzano 29/03/1936), fratello di Vincenzo, inizia a lavorare come giardiniere a Pinerolo presso i Signori VILLA alle dipendenze del signor Felice COLLINA.

Il 18 Febbraio 1955 Giuseppe FUSCA' (n. a Vazzano 12/02/1939) prende il posto del fratello Domenico, che nel frattempo va a lavorare in Francia, presso i Signori VILLA sempre alle dipendenze del signor Felice COLLINA. Lavora lì per circa otto mesi. Nel Novembre del 1955 si trasferisce a Porte di Pinerolo dove inizia a lavorare come apprendista panettiere. Dopo un anno e mezzo, nel Giugno del 1957, arriva a Villar Perosa e lavora come panettiere all'"Alleanza Cooperativa" gestita da Piero COALOVA (dove adesso c'è la gelateria "Slurp"). Nell'Agosto del 1960 lavora presso la ditta "Merlo e Tebaldini", e infine in data 8 Novembre 1962, finito il militare, viene assunto dalla R.I.V. Il 7 Aprile 1964 arriva a Villar la moglie Maria Teresa DONATO (Pizzoni), sorella di Vincenza.

Nell'Agosto del 1963, Domenico FUSCA' torna a Villar Perosa con la moglie, Vincenza DONATO (Pizzoni), ed i loro figli: Pasquale e Teresa. Lavora presso la ditta MAURINO Michele fino al 1968 quando viene assunto dalla FIAT presso lo stabilimento di Rivalta.

Insieme con Vincenza DONATO, arriva a Villar il fratello Giuseppe (n. 18/08/1943) e lavora da Alfredo DAMIANO fino a Maggio del 1964 quando inizia da MAURINO. Rimane a Villar fino alla fine del 1964. Nel 1965 va a lavorare in Francia, negli anni 1966 e 1967 lavora in Germania e nel 1968 torna definitivamente a Villar Perosa con la moglie Maria ARENA e la figli ?†r?a Caterina.

Di ritorno da un periodo di ferie a Pizzoni, nel Febbraio del 1964, Giuseppe DONATO porta con sè il cugino Salvatore MONARDO che inizia a lavorare da Alfredo DAMIANO, poi va da Michele MAURINO, quindi da Giorgio DAMIANO. Il 18 Marzo 1966 viene assunto dalla FIAT presso lo stabilimento di Rivalta. Il 4 Gennaio 1968 si sposa con Grazia FUSCA' e il 14 Gennaio partono da Pizzoni mentre insolitamente nevica.

Il 15 Marzo 1966 viene a lavorare a Villar Perosa, presso la ditta MAURINO, il fratello di Salvatore, Vittorio MONARDO (n. 11/10/1948). Lavora da MAURINO fino alla metà del 1968. Il 2 Luglio 1968 viene assunto dalla FIAT (Rivalta).

Il 19 Giugno 1966 arriva da Nizza (Francia) Francesco DONATO (n. 21/05/1947). Dalla Francia aveva manifestato il desiderio di tornare a Pizzoni perché non gli rilasciavano la carta di lavoro e la madre, tramite lettera, gli diede il consiglio di venire a Villar Perosa dal cugino Domenico FUSCA'.

Il 21 Giugno inizia a lavorare con la ditta Michele MAURINO e ci rimane per due anni fino al 10 Ottobre 1968. Il 24 Ottobre viene assunto dalla FIAT (Mirafiori) e il 29 Marzo 2002 va in pensione.

La migrazione da Pizzoni a Villar Perosa è così continuata fino ai nostri giorni. Il 20 Settembre 1970 c'erano 106 Pizzonesi a Villar. Gran parte di essi sono visibili sulla fotografia scattata quel giorno, che è pubblicata sul sito Internet del Comune. Quella fotografia è stata fatta in occasione del battesimo del figlio di Grazia e Salvatore MONARDO, Vincenzo. La Comunità dei villaresi provenienti da Pizzoni è composta in questo periodo da circa 85 famiglie per un totale di 260 persone.



        
Effettua il login
              
Oppure registrati
Comune di Villar Perosa
Piazza della Libertà, 1 - 10069 Villar Perosa (TO)
Tel: 0121.51001
Fax: 0121.515322
Email: segreteria@comune.villarperosa.to.it
Partita IVA: 01136320015
Email: segreteria@comune.villarperosa.to.it
Per conoscere gli indirizzi Email di settore,
consultare la pagina UFFICI
Fatturazione Elettronica - Codice Ufficio: UF7TYW
Codice ISTAT: 001307
Codice catastale: M014
Codice fiscale: 01136320015
Partita IVA: 01136320015
Conto Corrente Postale: IT 60 J 07601 01000 0000 31026107
IBAN (per i vostri bonifici bancari):
IT 79 Z 02008 31480 000101553069

Accessibilità dei contenuti Web (WCAG) 2.0 (Level AA)    Licenza Creative Commons      eng fra esp deu ru chi ara

Realizzato con il CMS per siti accessibili e responsive cic

eng fra esp deu
ru chi ara por
Accessibilità dei contenuti Web (WCAG) 2.0 (Level AA)     Licenza Creative Commons

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento